Principi di funzionamento del centro commerciale

principi di funzionamento del centro commerciale

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo adempiono alle proprie funzioni con professionalità, autonomia, indipendenza e con senso del dovere e di responsabilità verso il Consorzio, nonché nei confronti di tutti i Consorziati e dei terzi.

principi di funzionamento del centro commerciale

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo devono avere consapevolezza del proprio ruolo, delle proprie responsabilità e della funzione di esempio svolta e devono essere di esempio per i Consorziati e comunque per tutti coloro che hanno rapporti con il Centro Commerciale. Al Presidente, ai componenti del Consiglio Direttivo ed a tutti i Consorziati è richiesto il rispetto costante e sistematico di tutte le normative vigenti.

Gli obblighi di lealtà e riservatezza vincolano tutti i Consorziati anche successivamente alla cessazione di ogni rapporto con il Consorzio.

principi di funzionamento del centro commerciale

Il Centro Commerciale attua modelli di organizzazione, gestione e controllo che prevedano misure idonee a garantire lo svolgimento delle attività nel rispetto della legge e delle regole di comportamento del presente Codice, a scoprire ed eliminare tempestivamente le situazioni di rischio.

I modelli di organizzazione, al fine di prevenire il rischio di commissione dei reati dai quali possa derivare la responsabilità del Consorzio, ai sensi del D.

principi di funzionamento del centro commerciale

Esse hanno il compito di valutare e contribuire al miglioramento dei processi di risk management e di governance, verificando principi di funzionamento del centro commerciale sistema di controllo interno in tema di efficacia ed efficienza delle operazioni, di salvaguardia delle attività consortili, nonché di conformità a leggi, regolamenti e procedure interne.

Scelta del fornitore. Nella selezione, il Consorzio ed in particolare il Presidente ed il Consiglio Direttivo adottano criteri oggettivi e trasparenti previsti dalla normativa vigente e dal regolamento interno e non precludono a nessuna azienda fornitrice, in possesso dei requisiti richiesti, in quanto ritenuti necessari, la possibilità di competere per il perfezionamento di un contratto con essa.

Coronavirus, il centro commerciale di Arese: il parcheggio è vuoto, le immagini dal drone

Ogni procedura di selezione deve essere espletata nel rispetto delle più ampie condizioni di concorrenza ed ogni eventuale deroga a tale principio deve essere autorizzata e motivata. Il Consorzio predispone opportune procedure per garantire la massima trasparenza delle operazioni di selezione del fornitore e di acquisto di beni e servizi. Uguaglianza ed imparzialità.

principi di funzionamento del centro commerciale

La soddisfazione dei Clienti dei singoli Consorziati rappresenta un obiettivo fondamentale del Centro Commerciale, a tal fine, il Consorzio si impegnata a garantire la qualità dei servizi erogati. Inoltre, il Consorzio si impegna ad adottare nei confronti della Clientela dei propri Consorziati uno stile di comportamento improntato ad efficienza, collaborazione e cortesia, fornendo, in modo chiaro e trasparente, informazioni accurate, complete e veritiere circa le caratteristiche dei servizi offerti, utilizzando un linguaggio semplice e comprensibile, in modo da assicurare eguaglianza di trattamento, oltre che per tutti i Consorziati, anche per tutti i loro Clienti.

Coronavirus, esercizi commerciali: le regole per la riapertura

Qualità e customer satisfaction. Il Consorzio si impegna a garantire il raggiungimento degli standard di qualità e sicurezza previsti ed a monitorare periodicamente la qualità del servizio prestato al Cliente del Centro Commerciale.

principi di funzionamento del centro commerciale

Missione aziendale ed interesse generale. Il Centro Commerciale persegue i suoi obiettivi coerentemente con la sua missione e collabora efficacemente con tutti gli organismi pubblici preposti alla regolazione e controllo degli adempimenti fiscali, contabili, amministrativi e giuridici.

I dati personali degli interessati, nonché le altre informazioni che li riguardano, sono liberamente forniti, e quindi raccolti, direttamente presso gli stessi, attraverso la compilazione da parte degli interessati dei campi presenti nei form del sito. Il conferimento dei dati necessari a tali finalità è facoltativo. Qualora tali dati vengano forniti, il loro trattamento non richiede il consenso degli interessati.

Gli autori opzioni di fiducia di segnalazioni palesemente infondate sono soggetti a sanzioni di natura disciplinare, mentre gli autori esterni di segnalazioni palesemente infondate sono soggetti alle sanzioni previste dalla normativa vigente. Costantino n.

Identità del titolare del trattamento. Responsabile della protezione dei dati. Dati di contatto In ottemperanza agli obblighi prescritti dagli artt.

Leggi anche