Consulente più opzione. Consulenti del Lavoro - Pensione anticipata: da Opzione Donna a Quota

Se il tuo consulente finanziario è così bravo, perché fa ancora il tuo consulente finanziario?

Un professionista importante per i propri soldi, al pari di qualsiasi altra figura professionale consulente più opzione ci si rivolge, in qualsiasi ambito, per indicazioni di altra natura ad esempio mediche, legali o fiscali.

grafico di rete bitcoin

Il cliente, perché di rapporto professionale si parla, si affida al consulente perché non in grado di agire in modo autonomo, per mancanza di competenze consulente più opzione di tempo. La differenza tra le due categorie è netta: la consulenza dipendente deriva dalle cosiddette case prodotto ossia le società di gestione del risparmio che gestiscono i fondi o gli istituti bancari collocanti i propri prodotti mentre quella indipendente non nasce da alcun gestore di prodotti finanziari.

opzioni binarie indicatore parabolico

Da questa differenza di genesi nascono le principali diversità operative tra le due consulenze. Quella dipendente tenderà a collocare preferibilmente gli asset, come i fondi di investimento, creati dalla propria organizzazione o di altre se ci sono particolari accordi di distribuzione mentre quella indipendente non è interessata a vendere un prodotto finanziario piuttosto che un altro.

Essa offre un servizio che prevede una selezione dei prodotti finanziari fondi, Etf, bond o azioni che siano più adeguati all'attitudine al rischio e agli obiettivi d'investimento del cliente e che, in palese assenza di conflitti d'interesse, crea un perfetto allineamento tra l'interesse del cliente e quello del consulente.

come aiutare le persone a fare soldi

Al contrario il consulente indipendente è remunerato solo ed esclusivamente per il servizio di consulenza, a parcella non a caso si parla di consulenza fee only o con un minimo canone annuo. Percentuali molto diverse rispetto ai paesi anglosassoni dove la consulenza indipendente è decisamente più diffusa, per motivi culturali, storici e regolamentari.

cooperazione di opzioni binarie

Il recepimento di una serie di norme caldeggiate a livello europeo, come la MiFID II, dovrebbe aumentare il livello di trasparenza del settore e, di conseguenza, la consapevolezza dei risparmiatori.

Ma soprattutto ha introdotto importanti novità sul tema della consulenza, imponendo alle società di investimento di specificare espressamente agli investitori se la consulenza è prestata su base indipendente o meno e se la gamma di prodotti proposti è ristretta a determinati brand o ampia.

rollover nelle opzioni binarie

Insomma, un grande passo avanti verso una maggior tutela dei risparmiatori.

Leggi anche